Curriculum Vitae

Luciano Faia

Formazione

2009/2011 – Diplomato all’Atelier per attori “Gabriele Accomazzo” per lo sviluppo del Metodo,dell’Ass. Cult. Parthenos in collaborazione con il Polo Universitario Asti Studi Superiori. Direttore artistico Marco Viecca, membro dell’ Actor’s Center di Roma. Tra i docenti Piero Ferrero attore e drammaturgo del Teatro Stabile di Torino.

Master/Laboratori

– “Il teatro di Brecht”, master sulle tecniche brechtiane diretto da Tobias Sosinka, regista berlinese

– “Teatro orientale”, laboratorio sulle tecniche di recitazione orientali diretto da Valentina Veratrini, attrice e doppiatrice

– “Il Gabbiano” diretto da Marco Lorenzi.

– “Casa di bambola” diretto da Mauro Avogadro.

– “Le Baccanti – uno studio” diretto da Daniele Salvo.

– “L’opera da tre soldi” diretto da Filippo Timi.

– “Party Time, studio sull’opera di Pinter” e “L’amante” diretto da Emiliano Bronzino

– ”Dalla drammaturgia alla messa in scena” con Vitaliano Trevisan

Luciano Faia Onda Larsen Teatro
  • Luogo e data di nascita: Torino 07/01/1982
  • Domicilio: Torino
  • Altezza: 166
  • Taglia: 48
  • Calzature: 41
  • Occhi: marroni
  • Capelli: castani
  • Lingue: Inglese
  • Sport praticati: Arrampicata, Pallacanestro
  • ENPALS: 2505877
  • CF: FAILCN82AO7L219I
  • E-mail: luciano@ondalarsen.org

Attività professionale

Teatro

-Settembre 2018 “Infinito 2.0” diretto da Riccardo Gili, protagonista, prod. Compagni di Viaggio.

– Febbraio 2018 “Io, me e Lupin” diretto da Alberto Oliva, protagonista, prod. Tpe e Onda Larsen.

– Febbraio 2017: “L’uomo che sussurava…aiuto!”, diretto da Alberto Oliva, protagonista, prod. Onda Larsen.

– Maggio 2015: “The Quirinal”, diretto da Alberto Oliva, protagonista. Prod. Onda Larsen.

– Luglio 2013, Gennaio 2014: “La guerra di Pinter” regista e protagonista. Prod. Onda Larsen.

2012 – “Fuga di un Rospo”, produzione Onda Larsen, nel ruolo di P2 e Franco, Stagione del Teatro Stabile Privato Torino Spettacoli, Teatro Erba; Teatro Manhattan Roma; Teatro Baretti Mondovì; Teatro Bell’arte Torino; Teatro Giulia di Barolo.

2012 – “Voci di famiglia” di Harold Pinter, produzione Onda Larsen, nel ruolo del padre, Teatro Espace Torino.

2011 – “Noir Metropolitano”, regia di Ulla Alasjarvi, coproduzione Onda Larsen e Compagnia Sperimentale Drammatica, Teatro Espace Torino.

2011 – “Fermati! Una storia d’amore tra una cieca e un vedente”, regia di Ulla Alasjiarvi, produzione Compagnia Sperimentale Drammatica, realizzato in collaborazione con la Cattedra di Teoria e Pratica del Teatro Educativo e Sociale dell’Università degli Studi di Torino.

2010/11 – “La spedizione dei mille più cinque … in ritardo”, produzione Onda Larsen, nel ruolo di Robert; Festival Internazionale “Teatri nel Mondo”, Porto Sant’Elpidio; Festival Internazionale Teatro per Ragazzi, Salerno; Teatro de Linutile, Padova; Teatro Espace, Torino; Teatro Giulia di Barolo, Torino.